Violife Formaggio Vegan Gusto Original

Violife Formaggio Vegan

Violife Formaggio Vegan

Prodotto vegetale, alternativa deliziosa al formaggio classico.

In giro per il mondo i prodotti di origine vegetale della Violife sono considerati tra i migliori sostituti dei formaggi tradizionali. Il loro gusto è davvero unico, un sapore equilibrato adatto per il condimento di pasta, verdure, zuppe, per farcire panini, pizze e rustici o  come ingrediente per ripieni e spiedini.

Se siete stufi dei soliti prodotti a base di soia, spesso caratterizzati da un sapore troppo intenso o “artificiale”, vi consigliamo di assaggiare Violife Formaggio Vegan e Glutenfree, sarete sorpresi di scoprire  un “formaggio” davvero gustoso anche se vegetale al 100%. Questo è il prodotto che potrebbe dare una svolta alla vostra alle vostre ricette!

100% naturale, no OGM, senza conservanti, 100% vegetale, senza glutine, senza lattosio, 0% di colesterolo e senza olio di palma. Adatto anche a chi ha problemi di celachia o di intolleranza al glutine.

 

Informazioni nutrizionali per 100g: Energia 1190kJ / 285kcal, proteine 0g, 20,0 g di carboidrati, grassi 23,0g

 

INGREDIENTI:

acqua,  olio vegetale (di cocco) non idrogenato al 23% , fecola di patate, stabilizzante: amido modificato, sale marino, aromi vegan (contiene senape e sedano), colore: estratto di peperone, il beta-carotene

Trovate maggiori informazioni riguardo tutta la gamma dei prodotti Violife visitando il loro sito.

Zerbino Gatto in Fibra Vegetale

zerbino gatto in fibra vegetale

Zerbino Gatto in Fibra Vegetale fatto a mano.

Lo zerbino gatto in fibra vegetale è un’idea regalo molto simpatica ed molto aprrezzato anche dai nostri amici gatti come tiragraffi.

Gli zerbini artigianali del progetto Araliya (Sri Lanka) sono fatti in fibra di cocco e sono particolarmente resistenti.

Fasi della lavorazione:

Il cocco viene raccolto e messo a macerare in uno stagno per circa 1 mese.
Quando la parte più esterna e dura si è ammorbidita e disfatta, si raccoglie la parte fibrosa interna che viene fatta seccare.

Una volta secca viene passata all’interno di una prima macchina che la attorciglia e produce grosse corde a fibra lenta. Queste stesse corde vengono poi fatte passare in altre macchine che le attorcigliano sempre di più fino ad ottenere la rigidità e lo spessore desiderato.

Le corde, avvolte in matasse, vengono bollite per ottenere una colore chiaro, e successivamente o colorate e stese ad asciugare. L’ultimo passaggio è la formazione della matassa.

Ci sono gruppi che non hanno questi macchinari, per cui per ottenere la corda dalla fibra usano un cerchione di bicicletta.

Maggiori Informazioni sul progetto Araliya (dal sito: www.vagamondi.net/c_araliya_people_company.php):

Il progetto Araliya ad oggi è costituito da un consiglio direttivo di donne di Negombo – Sri lanka che hanno fondato la cooperativa (socie fondatrici) , coordinate da Mr. Amal. I gruppi di lavoro sono organizzati in maniera autonoma e ogni gruppo è coordinato da una socia della cooperativa.
I luoghi di lavoro sono due, il magazzino/ufficio e il laboratortio di Katana…. Araliya ad oggi conta circa 40 artigiane che collaborano alla produzione dei vari oggetti manufatti che Araliya esporta in Italia e che vengono venduti nel circuito delle botteghe del commercio equo e solidale italiano.

Dal 2007 grazie all’ Araliya Community Company queste donne ora hanno:

  • possibilità di spedire i loro prodotti direttamente con documenti propri;
  • essere riconosciute nel loro paese come realtà concreta;
  • possibilità di sviluppare idee nuove in loco, e provvedere con i loro guadagni al sostentamento della famiglia.