Pan Primavera Vegan Bio Dolce di Pasqua

Pan Primavera Vegan Bio

Pan Primavera Vegan Bio

Con lievito madre in due varianti, con pistacchio e cioccolato o con farro e cocco.

Per festeggiare con prodotti privi di latte, uova e burro.

Ingredienti Pan Primavera Vegan Bio con pistacchio e gocce di cioccolato:

Farina di frumento*, acqua, gocce di cioccolato* (pasta di cacao*, zucchero di canna*, burro di cacao*), zucchero di canna*, margarina vegetale* (olio di girasole*, burro di karitè*, acqua, aroma naturale), lievito naturale di pasta madre di frumento* (farina di frumento*, acqua), granella di pistacchio*, glutine di frumento*, malto d’orzo*, sale, aromi naturali*.

Ingredienti Pan Primavera con farro e cocco:

Farina di farro: acqua; zucchero di canna*; margarina vegetale* (olio di girasole*, burro di karité*, acqua, aroma naturale); lievito naturale di pasta madre di farro* (farina di farro*, acqua); cocco*; glutine di frumento*, malto d’orzo*; sale; aromi naturali*.

Buona Pasqua? Dipende da te!

Campagna Buona Pasqua Dipende da te

Campagna Buona Pasqua Dipende da te

Link Originale: AgireOra

Questo periodo è particolarmente utile per sensibilizzare le persone sulla sorte degli animali degli allevamenti, uccisi per imbandire le nostre tavole: partendo dal diffuso senso di empatia e pietà per gli agnellini uccisi giovanissimi, cerchiamo di fare capire che la stessa empatia va estesa a tutti gli animali, in tutti i giorni dell’anno.

Abbiamo nuovi volantini, nuove locandine, i nuovi manifesti che abbiamo già annunciato, con la campagna “Sono tutti agnelli”… tutti materiali che aspettano voi e il vostro impegno nel distribuirli. Saranno 6 settimane intense, impegniamoci tutti per sfruttarle al meglio!

La prima cosa da fare è esaminare l’elenco delle azioni proposte in Area Volontari di AgireOra: lì potrete scegliere la prima azione da portare avanti, e registrarvi (se ancora non avete un account). Ci sono azioni da fare da soli (la maggior parte), altre in gruppo, alcune da casa e alcune in giro per la città.

Per ogni azione sono riportate le istruzioni dettagliate per svolgerla. Per quasi tutte le azioni bastano <b: sono davvero alla portata di tutti! Portata a termine l’attività scelta, si potrà inserire la testimonianza nel proprio profilo e poi condividerla. E infine… sceglierne un’altra, se fate in tempo.

A partire dalla metà di febbraio è tempo di attivarsi per la campagna di Pasqua (che quest’anno cade il primo aprile): è un’ottima occasione per sensibilizzare le persone sulla sorte degli animali uccisi per imbandire le tavole, facendo riflettere sul fatto che sono tutti innocenti, come gli agnelli sacrificati per la Pasqua.

Molte delle azioni proposte in questa campagna sono dunque collegate alla Pasqua e ce ne sono di vario genere: la maggior parte da fare da soli, altre in gruppo, alcune da fare da casa, altre in giro per la città. Trova quella che fa per te e completane almeno una, meglio se due!

Nella tua area personale potrai inserire le azioni fatte con una breve testimonianza: sarà molto utile per coinvolgere gli altri! Alla partenza di questa campagna sono circa 450 le azioni svolte da volontari di tutta Italia e 60 in corso: facciamole diventare 550 a fine campagna, con l’impegno di tutti possiamo farcela.

In ogni momento, puoi scrivere per avere aiuto o dare suggerimenti sulla Campagna Buona Pasqua Dipende da te:

info@agireora.org

Nuova campagna pasquale di AgireOra: Sono tutti agnelli

Sono Tutti Agnelli

Campagna Pasquale Sono Tutti Agnelli

Il messaggio della campagna di quest’anno è del tutto diverso dai classici manifesti diffusi negli anni (o meglio, decenni!) scorsi, perché ci siamo resi conto che i tempi sono maturi per un messaggio nuovo, per fare un passo oltre.

I manifesti classici cercano di sensibilizzare chi legge invitandolo a risparmiare la vita degli agnellini. Accanto a questo messaggio, nei nostri manifesti veniva sempre aggiunto l’invito a risparmiare la vita anche di tutti gli altri animali.

Stavolta invece partiamo dal presupposto che le persone sappiano già che è orribile sgozzare i cuccioli per mangiarli e come messaggio principale diciamo al lettore che bisogna fare un passo oltre, che non basta salvare gli agnelli: gli altri animali non sono diversi e vanno salvati anche loro.

Perché questo cambiamento? Perché negli ultimi anni, ma specialmente l’anno scorso, abbiamo visto un fiorire di posizioni “salva-agnello” da parte dei politici più vari, di diversi schieramenti. Chiaramente, i politici lo fanno per avere consensi, ma se perfino loro hanno giudicato che valesse la pena prendere questa posizione… significa che siamo già a un ottimo punto per quanto riguarda la sensibilizzazioni sugli agnelli nel pubblico generale, grazie ai tanti anni di campagne informative. E allora… facciamo un passo oltre! Diciamo a chi ha capito che l’agnello è da salvare che non si deve fermare lì, ma deve salvare anche gli altri animali!

Al contempo, la campagna dà un messaggio anche a chi non ha ancora riflettuto sulla strage degli agnelli, gli chiede di scegliere al vita e non mangiare animali.

Questo è il senso della campagna “Sono tutti agnelli”, che comprende i 2 manifesti, due locandine simili ai manifesti, sia cartacee che in versione elettronica, un volantino e un menù di Pasqua vegan. Tutti materiali da distribuire il più possibile: uniamo le forze per diffonderne tantissimi!

Come prenotare per la Campagna Pasquale Sono Tutti Agnelli

Come fare dal punto di vista pratico? Se è la prima volta che ti impegni in una affissione, leggi le istruzioni su come fare a prenotare un’affissione comunale. Noi ti inviamo i manifesti gratuitamente, tu paghi al Comune le spese di affissione. Si può fare come singola persona, con un piccolo investimento di 20-30 euro o come gruppo facendo una colletta e organizzando un’affissione più massiccia.

L’affissione deve iniziare verso il 10-15 marzo, perché Pasqua cade il primo aprile, quest’anno. Quindi è già ora di informarsi e prenotare gli spazi in Comune.

Di che dimensione sono i manifesti? E’ tutto da decidere, dipende dalle richieste che riceviamo!
Sicuramente stamperemo queste:

Versione verticale: 70×100 cm e 100×140 cm, 140×200 cm.
Versione orizzontale: gigante da 6×3 metri (più costoso, certo, ma visibilissimo, uno di questi fa come 20 di quelli più piccoli!) oppure 200×140 cm.

Scrivici entro il 5 febbraio per prenotare i tuoi manifesti! Per favore, non scriverci “voglio i manifesti”, ma indicaci QUANTI e di quale DIMENSIONE tra quelle sopra indicate. Scrivi a info@agireoraedizioni.org

Informati al più presto nel tuo Comune e poi contattaci, grazie!

I manifesti vecchi

Rimangono ancora disponibili per chi li desidera i manifesti degli scorsi anni “Buona Pasqua a chi non si macchierà le mani del suo sangue” in dimensione 70×100 cm, 110×140 cm e 140×200 cm fino a esaurimento: se vuoi questi, richiediceli, indicandoci dimensioni e quantità.

Grazie a tutti, scriveteci al più presto!

Fonte: AgireOra

Dolce di Pasqua Vegan

Dolce di pasqua vegan

Dolce di pasqua vegan fatto a mano, lievitato lentamente con pasta madre, senza grassi animali e senza aromi chimici, con solo il profumo di preziosi oli essenziali e morbida uvetta sultanina.

INGREDIENTI:

Farina di frumento*, uvetta sultanina*, zucchero integrale di canna*, olio extra vergine di oliva*, lievito naturale* (farina di frumento* acqua), sciroppo di agave*, lecitina di girasole, sale marino, aroma naturale di vaniglia*, olio essenziale d’arancio*. (*Biologico).

A proposito di pasqua dolce senza nessuna tradizione crudele, vogliamo ricordare l’appuntamento annuale dell’associazione Agire Ora con l’iniziativa “Buona Pasqua”, per una Pasqua davvero “buona”, senza uccisione di agnelli o altri animali.

Cliccando su questo link  troverete varie iniziative cui si può partecipare come singoli o come gruppi o associazioni locali per fare la propria parte nell’informare e sensibilizzare il pubblico.